I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

  • Assemblea Confimi Industria

    notizie

    Assemblea Confimi Industria

    Leggi tutto

  • Garanzia Giovani: protocollo d’intesa con MinLavoro e ANPAL

    notizie

    Garanzia Giovani: protocollo d’intesa con MinLavoro e ANPAL
    Un protocollo d’intesa per favorire l’occupazione giovanile nell’ambito di Garanzia Giovani è stato siglato dal Ministero del Lavoro, l’ANPAL e Confimi Industria

    Leggi tutto

  • Detrazione Iva: apertura dell'Agenzia delle entrate ai principi Ue

    notizie

    Detrazione Iva: apertura dell'Agenzia delle entrate ai principi Ue
    Dopo un lungo silenzio si è sbilanciata, finalmente, anche l'Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 1/E del 17/01/2018, e l’ha fatto nel migliore dei modi al momento possibili ossia riconoscendo che il "dies a quo" (termine di decorrenza iniziale) è legato alla doppia condizione sostanziale (esigibilità) e formale (possesso/ricezione fattura) come sostenuto nella denuncia ANC-Confimi presentata lo scorso maggio alla Commissione UE. Fugato altresì qualsiasi possibile dubbio sulla percorribilità della dichiarazione integrativa a favore.

    Leggi tutto

  • Adempimenti, serve una tregua

    Notizie

    Adempimenti, serve una tregua
    Confimi Industria e ANC fanno il punto dopo la vicenda relativa all’allargamento massiccio dello split payment da cui emergono paradossi che le due parti ritengono offensivi

    Leggi tutto

Confimi Industria Alimentare
Categorie

Confimi Industria Alimentare

La nuova sezione di Confimi Industria Alimentare. Un mondo di informazioni e servizi per le industrie agroalimentari italiane.

Comunicati Stampa
Notizie

Comunicati Stampa

I comunicati stampa della nostra Confederazione

Le nostre sedi
dai territori

Le nostre sedi

Le sedi territoriali di Confimi Industria

Il Governo, ancora una volta, dimentica le imprese e non aiuta l'economia nazionale.

L'aver dimenticato le aziende e non aver abolito anche l'Imu per i fabbricati industriali ancora una volta non aiuterà le imprese a non chiudere le loro attività. Così CONFIMI IMPRESA, la Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata, alla luce del Consiglio dei Ministri di ieri sera che ha abolito l'IMU per la prima casa, ma non per i fabbricati industriali.

In un anno dimezzato il numero di richieste da parte di imprenditori. Nel secondo trimestre dell'anno solo il 26% delle aziende ha visto accolta la domanda di prestiti. Imprese sempre più in difficoltà.
Paolo Agnelli, presidente di Confimi Impresa (Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata) "esprime forte preoccupazione per la scarsità di finanziamenti a favore delle piccole e medie imprese. In questa fase così complicata l'impossibilità di immettere liquidità in circolo, e di conseguenza l'enorme difficoltà a fare investimenti, bloccano la crescita".

 Così il Presidente di Confimi Impresa sull'accordo interconfederale firmato ieri sulla rappresentanza sindacale con CGIL, CISL e UIL.
Ora avanti insieme per la competitività del Paese, per il bene delle imprese e dei lavoratori"

"Siamo molto soddisfatti per il riconoscimento della nostra rappresentanza sindacale nell'ambito delle PMI, in un contesto di nuove relazioni industriali e di sostegno allo sviluppo del settore manifatturiero italiano".

CONFIMI IMPRESA (Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata) e CGIL, CISL, UIL hanno raggiunto nella giornata di ieri un importante accordo Interconfederale sulle relazioni sindacali in un quadro di reciproco impegno a rafforzare un confronto sul sistema delle relazioni industriali nelle PMI.

L'accordo definisce la necessità che le parti individuino un sistema di relazioni industriali partecipative, con l'obiettivo di agevolare l'occupazione e la valorizzazione delle risorse umane, la competitività e la produttività delle imprese.

CONFIMI Impresa e Aniem esprimono soddisfazione per l'insediamento del tavolo tecnico sulla sburocratizzazione istituito presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti promosso dal Vice Ministro Vincenzo De Luca.

"Siamo soddisfatti, dichiara Gabriele Chiocci Vice Presidente Vicario CONFIMI Impresa, di rappresentare le imprese manifatturiere su un tema così importante e strategico per tutti gli imprenditori".

"Solo attraverso interventi strutturali volti a semplificare, a costo zero per lo Stato, tutto il sistema normativo, potremmo nuovamente ritornare ad essere competitivi sullo scenario nazionale e internazionale".