I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

Il prossimo 11 aprile entrerà in vigore il regolamento europeo 2017/2158 che introduce nuovi obblighi inmateria di sicurezza alimentare per garantire un elevatolivello di tutela dei consumatori. A spiegare il contenutodella normativa è Confesercenti Toscana Nord: "Il regolamento concerne l'obbligo di limitare laformazione dell'acrilammide, un composto cancerogeno che si forma naturalmente durante le attività di cottura o riscaldamento di alimenti contenenti carboidrati e proteine quali, ad esempio, pane e prodotti da forno, patatine fritte, caffè, cereali per prima colazione e prodotti della prima infanzia. Da qui l'obbligo per tutte le attività che trattano questi alimenti di adeguarsi.

La Basilicata si conferma un punto di riferimento a livello nazionale, non solo per la qualità dei suoi prodotti, ma anche per la sicurezza alimentare. Lo dimostra l'ultimo report annuale del Ministero della Salute sul controllo ufficiale sul residuo di fitosanitari negli alimenti. In Basilicata gli istituti Zooprofilattici Puglia Basilicata e Abruzzo Molise e l'Arpa Puglia Bari hanno analizzato complessivamente ben 183 campioni di cui 54 ortaggi, 53 frutta, 53 cereali, 10 olio e vino: il 99% dei campioni è risultato regolare all'analisi, cioè comforme ai limiti fissati per legge.

PSR: Coldiretti Puglia, inviate dimissioni in blocco da tutti i Gal; Regione Puglia si svegli: “E’ necessario che la Regione Puglia si svegli – dichiara il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – e che l’Assessorato all’Agricoltura regionale esca fuori dal ‘pantano PSR’, mettendo mani alle istruttorie delle domande sulla misura degli investimenti 4.1.a. Coldiretti in blocco ha rassegnato le dimissioni da tutti i GAL in cui era presente a vario titolo. Pensare ad una rimodulazione che passi nuovamente sulla testa dell’imprenditoria agricola è
inaccettabile, perché il PSR è e deve rimanere uno strumento economico a disposizione delle aziende agricole.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

  • PRODOTTI ALIMENTARI UE: 191 MILIONI PER LA PROMOZIONE

    E’ stato approvato dalla Commissione Europea il programma di lavoro 2019 per la promozione dell’agrifood UE, con uno stanziamento complessivo di 191,6 milioni di euro con un aumento di 12,5 milioni rispetto al 2018. I programmi per il 2019 destinati alla promozione dei prodotti agroalimentari dell’UE saranno incentrati principalmente sui mercati esterni all’UE che presentano il più alto potenziale di crescita.

    Leggi tutto

  • ETICHETTA A SEMAFORO, STOP DAI COLOSSI DEL FOOD

    Avevano lanciato nel marzo dell’anno scorso una sperimentazione dell’etichetta a semaforo (dal rosso a verde passando per una scala di colori per giudicare i contenuti di grassi, zuccheri e sale) denominata Enl, Evolved Nutrition Label, impegnandosi a provarla sui loro prodotti in determinate regioni per verificarne l’efficacia.

    Leggi tutto

  • MINISTRO CENTINAIO SU ENOTURISMO

    “Le nostre eccellenze enogastronomiche, oltre ad essere un'enorme risorsa economica per il nostro Paese, rappresentano una straordinaria occasione per promuovere una grande eredità culturale, anche dal punto di vista turistico.
    In tale contesto, il vino è sicuramente uno dei settori trainanti del nostro

    Leggi tutto

  • MENSE BIOLOGICHE: RIPARTITO IL FONDO DA 10 MILIONI PER LE REGIONI

    Il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Sen. Gian Marco Centinaio e il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca Marco Bussetti hanno firmato il decreto che ripartisce 10 milioni di euro alle Regioni, nel cui territorio sono dislocate le mense iscritte nell'elenco del MiPAAFT.

    Leggi tutto

  • ROBERTO LUONGO NUOVO DIRETTORE DI ICE

    Su proposta del Ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, il Consiglio dei ministri ha nominato Roberto Luongo nuovo Direttore Generale di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Aveva già ricoperto il medesimo incarico dal 2012 al 2016.

    Leggi tutto

  • GLI STUDI SCIENTIFICI A FAVORE DI LATTE E LATTICINI

    Lo studio pubblicato su Lancet conferma quanto già indicato negli anni da molteplici studi. Il latte viene definito un ‘nutriente’, vale a dire un alimento a elevata densità di nutrienti – quali proteine, vitamine e minerali – con l’ulteriore vantaggio di avere una bassa densità energetica. Numerosi articoli dimostrano il ruolo prezioso del calcio e il rapporto favorevole

    Leggi tutto