I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

PSR: Coldiretti Puglia, inviate dimissioni in blocco da tutti i Gal; Regione Puglia si svegli: “E’ necessario che la Regione Puglia si svegli – dichiara il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – e che l’Assessorato all’Agricoltura regionale esca fuori dal ‘pantano PSR’, mettendo mani alle istruttorie delle domande sulla misura degli investimenti 4.1.a. Coldiretti in blocco ha rassegnato le dimissioni da tutti i GAL in cui era presente a vario titolo. Pensare ad una rimodulazione che passi nuovamente sulla testa dell’imprenditoria agricola è
inaccettabile, perché il PSR è e deve rimanere uno strumento economico a disposizione delle aziende agricole.

Dove siamo

Confimi Industria Alimentare, oltre alla sede nazionale di Via Tagliamento, 25 a Roma (presso la sede di Confimi Industria) è presente anche sul territorio nazionale con le seguenti sedi:

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

  • ITALIANI E CIBO: IL RAPPORTO EURISPES

    Fino a qualche anno fa, in una serata tra amici, all’ora di cena c’era sempre qualcuno che diceva: “Pizza?”. Si prendeva il menu (cartaceo) della pizzeria di fiducia e si chiamava per ordinare. Oggi sono cambiate parecchie cose. Grazie alle app ci sono decine di ristoranti di qualsiasi tipo e il menu si “scorre” direttamente dallo smartphone. A causa dei

    Leggi tutto

  • VINO: MERCATO USA NEL CAOS PER I DAZI, PAGA ANCHE L’ITALIA (-7%)

    I dazi aggiuntivi statunitensi mettono nel caos l’export del vino. E a farne le spese, a dicembre, non sono solo i Paesi penalizzati in dogana ma anche l’Italia. È quanto rilevato dall’Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor, che ha elaborato i nuovi dati delle dogane Usa sui 12 mesi del 2019.

    Secondo l’Osservatorio, la guerra commerciale Usa-Ue ha creato

    Leggi tutto

  • BELLANOVA: "TUTELA DEI NOMI PROTETTI ITALIANI E‘ IN CIMA ALLE NOSTRE PRIORITA‘"

    "Le nostre imprese e I nostri consorzi che lavorano duramente e nelle regole si dimostrano ancora una volta i nostri alleati più preziosi per la lotta alle frodi alimentari. Abbiamo un sistema di controlli tra i migliori al mondo e questo lo dobbiamo innanzitutto proprio all'incessante lavoro di collaborazione tra

    Leggi tutto

  • POSSIBILE PRESENZA DI SALMONELLA: RICHIAMATO IL SALAME CASAREC-CIO A MARCHIO SALUMI VIDA

    Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di salame casereccio a marchio Salumi Vida per una potenziale contaminazione da Salmonella spp. Il prodotto interessato è venduto in pezzi da 1,8 kg circa con il numero di lotto P193030 e il termine minimo di conservazione

    Leggi tutto

  • IN SICILIA DIETA MEDITERRANEA TRA CULTURA E SCIENZA

    Dal 24 al 29 maggio 2020 si terrà a Catania e dintorni la prima edizione della nuova Summer School Medea, che sta per Mediterranean diet, biodiversity and functional food, organizzata dall’Università di Milano-Bicocca. Si tratta di un percorso culturale, sensoriale e scientifico nella dieta mediterranea,

    Leggi tutto

  • SETTIMANA 5 -2020: RITIRATI DAL MERCATO EUROPEO 75 PRODOTTI

    Nella settimana n°5 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

    L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende otto casi:

    Leggi tutto