I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

Api Firenze fa la scelta del manifatturiero aderendo a Confimi Impresa

Il giorno 15 maggio 2014 API Firenze si è riunita in Assemblea e alla presenza del Notaio e il corpo sociale ha deliberato il cambiamento dello Statuto dell’Associazione per consentire il definitivo passaggio da API FIRENZE –Prato Pistoia a CONFIMI IMPRESA FIRENZE Toscana.

Tutto ciò è avvenuto per una scelta politica di rappresentanza che oramai era in itinere nell’intento di dare maggiore identità e rappresentatività alle aziende del settore manifatturiero toscano che da ora in poi entreranno a far parte della nuova grande famiglia del manifatturiero italiano che già annovera oltre 25.000 aziende.

Durante la riunione si è proceduto al rinnovo delle cariche sociali eleggendo il nuovo consiglio direttivo che risulta composto dai Sigg.: Rualdo Martini, Simone Pratesi, Gianluca Sguerri, Claudio Mari, Massimo Sacconi, Simone Bastiani, Piero Galetto, il quale ha provveduto a riconfermare alla guida della nuova Associazione Rualdo Martini che è stato uno dei fautori dell’uscita da Confapi per dare origine a Confimi Nazionale.