I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

Apindustria Vicenza: Sicurezza nello scambio delle merci, restrizioni, responsabilità delle aziende nell'attuale scenario internazionale

Il commercio di beni materiali e immateriali è generalmente libero. Tuttavia, in taluni casi, può essere soggetto a specifici controlli, divieti o autorizzazioni in ragione della valenza tecnologica, della destinazione, dell'utilizzo del bene nonché dell'identità e dell'attività della controparte straniera.
Questo l'argomento dell'incontro che si terrà mercoledì 25 p.v. con inizio alle ore 14.00 presso la sede di Confimi Apindustria Vicenza (Galleria Crispi, 45 - Vicenza) con focus sulle esportazioni dei beni a duplice uso e sulle misure restrittive in atto nei confronti di determinati paesi, in specie Iran, Russia e Ucraina.
Dopo i saluti del Presidente Flavio Lorenzin interverrà l'avv. Antonio de Capoa, dello Studio legale de Capoa e Associati, che illustrerà la normativa comunitaria e nazionale Dual Use e suggerirà alcune cautele contrattuali nelle relazioni con soggetti e paesi sottoposti a restrizioni; seguirà il contributo del dr.Vincenzo De Deo, funzionario dell'Area Antifrode della Direzione interregionale delle Dogane per il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, per un approfondimento sulle attività di controllo, l'analisi dei rischi, le autorizzazioni ministeriali; quindi l'intervento del dr. Alfonso Santilli, Presidente di Credimpex Italia e Responsabile della Direzione Estero della Banca Popolare di Vicenza, sul tema dell'operatività bancaria con i paesi oggetto di sanzioni.
L'argomento è particolarmente importante - sostiene il Presidente Flavio Lorenzin - nell'attuale scenario internazionale dove le PMI devono muoversi in contesti caratterizzati da instabilità, anche repentina, che richiedono conoscenze maggiori e specifiche. L'incontro in programma vuole essere di supporto a tutte le aziende che direttamente o indirettamente lavorano con l'estero al fine di poter gestire correttamente le operazioni export/import, evitando sanzioni e rispettando gli obblighi internazioali.
Seguirà un dibattito a partire dai quesiti dei partecipanti.
Per adesioni e informazioni: www.apindustria.vi.it, tel. 0444.232210