I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

Apindustria Confimi Cremona presenta "I PROCESSI TECNOLOGICI, DI SALDATURA E MECCANICI NELLE AZIENDE MANIFATTURIERE: L'IMPATTO DEL REGOLAMENTO PRODOTTI DA COSTRUZIONE (CPR) E LA MARCATURA CE SECONDO LA NORMA EN 1090-1"

Alla luce dell’introduzione di recenti obblighi e per sostenere le aziende ad ottemperare alla normativa vigente,APINDUSTRIA CREMONA, in collaborazione con INTERNATIONAL STUDIES LTD, organizza un incontro di formazione-informazione dal titolo "I PROCESSI TECNOLOGICI, DI SALDATURA E MECCANICI NELLE AZIENDE MANIFATTURIERE: L'IMPATTO DEL REGOLAMENTO PRODOTTI DA COSTRUZIONE (CPR) E LA MARCATURA CE SECONDO LA NORMA EN 1090-1"


MARTEDI 14 APRILE 2015
dalle ore 17.30 alle ore 19.30
presso la sala riunioni (3°piano) di APINDUSTRIA CREMONA – via G. Pedone 20 Cremona.


Relatore del workshop sarà il Prof. Ing. Luca Sportelli della ocietà International Studies Ltd – società specializzata in attività di formazione tecnico-scientifica rivolta alle imprese ed ai propri lavoratori.

PROGRAMMA
•  Il panorama italiano dei requisiti inerenti ai componenti/strutture in acciaio
•  EN 1090-1 Esecuzione di strutture in acciaio e in alluminio
•  Metodi di valutazione - Sistemi di attestazione della conformità - Modalità dimarcatura
•  Definizione del livello di criticità delle strutture
•  EN 1090-2 Requisiti tecnici per le strutture in acciaio

•  EN 1090-3 Requisiti tecnici per le strutture in alluminio
•  Documentazione e norme 
•  Preparazione ed assemblaggio – Saldatura (ISO 3834) - Lavorazioni meccaniche - Installazione
•  Trattamenti superficiali - Tolleranze geometriche- Ispezione, testing e riparazioni
•  I Controlli Non Distruttivi
•  Requisiti di qualifica per Coordinatore di Saldatura

Le aziende interessate a partecipare all’iniziativa sono pregate di compilare e restituire controfirmato il modulo di adesione via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.