I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

"Credito d'Impresa: Banche, Servizi e Strumenti alternativi". Dalla collaborazione di DIALOGOI e CONFIMI INDUSTRIA PUGLIA

Tavola rotonda
"Credito d'Impresa:
Banche, Servizi e Strumenti alternativi".
Bari, 31 marzo 2017 ore 10,30 - Hotel Oriente.
Il Distretto Produttivo  “DIALOGOI” e CONFIMI INDUSTRIA PUGLIA,
in collaborazione con lo Studio  “Legal Unity”
(Avv.ti Costantino, Decollanz, Figliolia e Perchinunno),
sono lieti di invitarLa alla tavola rotonda dal titolo:

      "CREDITO D'IMPRESA: BANCHE, SERVIZI E STRUMENTI ALTERNATIVI"


Saranno nostri ospiti gli esperti di CREDIPASS, (Andrea Cattin, Michele Marcon, Sonia Gazzuola e Michele Desario), società di Mediazione Creditizia leader di mercato , che opera nei settori del Credito, della  Finanza Strutturata ed Innovativa, della Finanza Agevolata e Assicurativo, fornendo alle aziende soluzioni innovative, allo scopo di migliorarne i risultati, prevenire stati di crisi, farle riemergere da situazioni negative, oppure seguendole nei nuovi investimenti.
Lo scopo dell’incontro è quello di consentire ai partecipanti di avere qualificate informazioni per approcciare in maniera più qualificata un mercato severo e complesso, ma anche ricco di nuove opportunità , come quello del credito alle imprese.

Nel corso dell'incontro verranno anche affrontati temi di particolare attualità quali il "Digital Marketing e le nuove opportunità di sviluppo per le imprese nell’era web" e
" Startup Innovative, Vantaggi e Strumenti di Credito".

All'evento parteciperà altresì il Direttore Generale di Puglia Sviluppo Antonio Devito per illustrare gli interventi che la Regione Puglia sta elaborando per facilitare l'accesso delle piccole e medie imprese agli strumenti di finanza innovativa.

La partecipazione all'incontro è stata riservata ad un numero limitato e selezionato di aziende.
Sarà quindi necessario confermare la partecipazione entro e non oltre il prossimo 24 marzo p.v.."