I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

MISSIONE IN CROAZIA PER IL GRUPPO GIOVANI DI CONFIMI APINDUSTRIA VICENZA

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Apindustria Confimi Vicenza ha portato a termine con successo il viaggio istituzionale in Croazia, alla scoperta di nuove frontiere e opportunità per gli imprenditori che vogliono investire nella Regione Istriana, paese in crescita e in via di sviluppo. La delegazione guidata dal Presidente Alessandro Berton ha iniziato il proprio viaggio con la visita aziendale presso Carel Industries spa, leader mondiale nelle soluzioni di controllo per il condizionamento, riscaldamento e nei sistemi per l’umidificazione e il raffrescamento adiabatico. Accolti dal responsabile di stabilimento, ingegner Raffaele Rossi, i giovani sono stati accompagnati all’interno della sala convegni per un confronto con il responsabile dello sviluppo lean Carlotta Rossi Luciani, per poi visitare il reparto produttivo. A due passi dalla Carel si trova invece un’azienda veneta cha da due mesi ha aperto a Labin: si tratta di Bibetech, presente da oltre 40 anni su mercato con la produzione e lo stampaggio materiale plastico, con sede principale a Montecchio Maggiore. L’evoluzione dei processi produttivi hanno portato Bibetech ad innovarsi e diventare un punto di riferimento per grandi marchi come Carel, Inglesina e Lavazza. I principali prodotti sono: antitaccheggio, materie plastiche e illuminazione a Led.

Il giorno seguente i Giovani Imprenditori sono stati accolti dal Parlamentare e Sindaco di Labin, Tullio Demetilka, per un incontro istituzionale. Alessandro Berton ha aperto questo momento di confronto presentando Apindustria Vicenza e ringraziando il primo cittadino per la prestigiosa disponibilità, che ha offerto un’occasione irripetibile per capire lo sviluppo storico ed economico che interessa la regione istriana. Dal canto suo, il sindaco Demetilka ha espresso la propria gratitudine e il suo orgoglio nel raccontare di fronte ad un gruppo di giovani imprenditori l’evoluzione del Paese di cui è amministratore dal 2001. Demeltika ha un ruolo centrale come Parlamentare per lo sviluppo turistico, economico per le attività import ed export, e nel risanamento dell’occupazione.

Come Parlamentare, Demeltinka dal 2003 si è impegnato attivamente per la ripresa economica del Paese, attuando piani di sviluppo per le aziende, offrendo un ambiente favorevole per gli imprenditori, salvaguardando la crescente disoccupazione. Sono stati inoltre sviluppati progetti per aumentare la ripresa economica, in particolare: diminuzione dei prezzi di acquisto del terreno fabbricabile, sviluppo di infrastrutture, rilascio di permessi di costruzione in breve tempo, dando tutte le informazioni necessarie e ben chiare su terreni e locali liberi. Importante è infine l’impegno del Paese nella formazione delle risorse umane, per assicurare alle aziende personale competente, e dare agli abitanti di Labin la possibilità di rimanere nella loro terra di origine. Così i Giovani Imprenditori hanno portato a casa un modello virtuoso, ottimo esempio da rilanciare anche nel nostro territorio.