I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

CONFIMI APINDUSTRIA VICENZA "DONNE IMPRENDITRICI PER UN MODELLO SOSTENIBILE"

L'adozione di un nuovo modello di sviluppo economico, in grado di coniugare ricerca del profitto e sostenibilità, richiede anche un nuovo approccio, uno sguardo diverso da quello adottato fino ad oggi, e in questo le donne possono avere un ruolo importante.

E proprio al "Contributo femminile alla sostenibilità e alla diffusione di un nuovo modello economico" è stato dedicato l'incontro organizzato dal Gruppo Donne che si è tenuto mercoledì 24 maggio presso la sede di Apindustria Confimi Vicenza. Relatrice principale è stata la prof.ssa Vera Negri Zamagni, docente presso l'Università di Bologna di Storia Economica e Storia dell'Industria e della Finanza, che nel corso della sua carriera ha approfondito in particolare proprio i temi del processo di sviluppo economico italiano dall'unificazione a oggi, con particolare riferimento agli squilibri territoriali, di reddito e standard di vita. Durante il suo intervento, coordinato dalla Vice Presidente di Apindustria Confimi Vicenza Maria Menin, la prof.ssa Zamagni si è soffermata sul ruolo fondamentale della formazione per affermare un nuovo paradigma di sviluppo economico e sull'importanza della comunicazione, per poi lasciare spazio a un confronto sul tema con alcune realtà del territorio: Alice Borsetto (Unica Telecomunicazioni srl), Marta Zordan(Zordan srl), Sonia Stefanovichj (Cooperativa Margherita), Giovannella Cabion, Annamaria Faccio, Loretta Oregna, Ilaria Torresan (Istituto Einaudi Bassano), Francesco Falvo (Istituto Pasini Schio). 

L'evento rientra nell'ambito del progetto "Sostenibilità: dal dire al fare", 
messo a punto dalla Fondazione Centro Produttività Veneto e realizzato grazie ad un finanziamento della Regione Veneto tramite il Fondo Sociale Europeo, in partnership con la Camera di Commercio  e Apindustria Confimi Vicenza, che ancora una volta conferma la propria unicità tra le associazioni di categoria in quanto a impegno e attivismo per la formazione degli imprenditori. I lavori si sono chiusi con il ringraziamento e saluti della Presidente del Gruppo Donne Alice Borsetto.