I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

Apindustria Confimi Vicenza presenta "LA “GIUSTA DIMENSIONE” di Zordan nell'incontro del gruppo donne

LA “GIUSTA DIMENSIONE” DI ZORDAN NELL’INCONTRO DEL GRUPPO DONNE

Quali sono gli ingredienti che hanno consentito ad una piccola azienda artigiana di diventare un’azienda affermata a livello internazionale? Quali pensieri e quali valori hanno spinto questa stessa azienda ad intraprendere un percorso per diventare, tra le prima in Italia, Società Benefit? A rispondere a queste domande è il più recente capitolo della collana "Romanzo d'Impresa" edito da FrancoAngeli, in cui si racconta la storia imprenditoriale della Zordan srl sb di Valdagno, realtà di spicco dell’imprenditoria vicentina. A questo modello di successo il Gruppo Donne Imprenditrici di Apindustria Confimi Vicenza ha organizzato un incontro, che si è svolto giovedì 15 giugno presso la sala convegni di Galleria Crispi e ha registrato un ottimo riscontro in termini di partecipazione ed entusiamo. Dopo i saluti iniziali di Alice Borsetto, Presidente del Gruppo Donne, sono intervenuti l'autore del libro Andrea Bettini, il CEO di Zordan srl sb Maurizio Zordan e Silvia Cantele dell'Università di Verona, moderati dalla giornalista Cinzia Zuccon. I partecipanti si sono confrontati sui valori che animano l'azienda fin dalla fondazione da parte di Attilio Zordan e sulle soluzioni messe in campo per affrontare i problemi di un'azienda che in vent'anni , nonostante si sia vissuta la peggiore crisi dagli anni '20, è passata da 11 a 90 collaboratori e da 500mila a 20 milioni di euro di fatturato. La crisi esplosa nel 2008 ha dimostrato infatti i limiti del capitalismo orientato al solo profitto. La ricerca di nuove strade per fare impresa in una situazione così delicata ha spinto Zordan a cercare nuove strade per crescere, e le ha trovate proprio in quegli Stati Uniti d’America da dove sono partiti tutti i problemi, ma da dove sono state trovate anche le migliori soluzioni. Così la ditta di Valdagno è una delle prime aziende italiane ad avvalersi oggi dello status di Benefit Corporation, un tipo di impresa che riserva particolare attenzione al tessuto sociale in cui opera, conduce indagini sulle famiglie dei propri dipendenti, garantisce la flessibilità degli orari, produce in maniera sostenibile e a chilometro zero, investe nello sviluppo di ogni lavoratore.