I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

SOIA NON DICHIARATA IN ETICHETTA, RICHIAMATO UN LOTTO DI FARINA DI FARRO CONAD

Il ministero della Salute ha annunciato il richiamo di un lotto di Farina di Farro Biologica commercializzato con il marchio Conad ma prodotto da Le Farine Magiche Lo Conte. Il provvedimento riguarda le confezioni da 400 grammi con scadenza il 30 aprile 2020 del lotto 19091, realizzate nello stabilimento di via Taverna Annibale Area PIP a Frigento da IPAFOOD srl. Secondo gli esperti del dicastero, il prodotto avrebbe un imballaggio errato: all’interno delle confezioni del prodotto dichiarato in etichetta ci sarebbe la soia. L’azienda raccomanda ai consumatori allergici alla soia, che fossero in possesso di una confezione appartenente al lotto, di riportarla in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione con il prodotto di un altro lotto o al rimborso.