Al via il Gruppo Giovani di Confimi Industria, Michele Ghibellini presidente

Il Gruppo Giovani di Confimi Industria si struttura e nomina il primo presidente: è Michele Ghibellini titolare di Officine Airaghi ed espressione della nuova leva imprenditoriale veronese.
Sarà proprio Ghibellini che, per il prossimo triennio, guiderà il futuro del Made in Italy essendo di fatto portavoce di imprenditrici e imprenditori under40 del sistema Confimi Industria che riunisce e rappresenta 45 mila piccole e medie imprese manifatturiere.
Ghibellini, classe 1985, entrato in azienda a soli 20 anni, non ha mai smesso di formarsi: laurea in lingue per il commercio internazionale, un anno di Erasmus a Grenoble in Francia e un corso di tecnologia cartaria, strettamente connesso con l’azienda di cui è co-titolare e socio.

“La nascita del Gruppo Giovani Confimi Industria è personalmente una grande soddisfazione perché permette alla nostra generazione di poter efficacemente inserirsi nel contesto associativo in un momento dove la pianificazione strategica a medio-lungo termine è finalmente tornata ad essere centrale nelle agende politiche” fa presente Ghibellini nel suo discorso d’insediamento “Per un’associazione datoriale, dotarsi di un direttivo di giovani imprenditori ritengo voglia dire avere a cuore quelle prospettive di sviluppo e crescita che solo attraverso la fiducia verso una nuova classe dirigente possano avere un’applicazione credibile e di successo”.

Rafforzare i gruppi giovani imprenditori a livello locale, parlare di passaggio generazionale nell’ottica di trasferimento delle conoscenze e della prossima trasformazione organizzativa delle aziende stesse, sviluppare un rapporto integrato tra imprese, famiglie e mondo della formazione per affrontare l’annoso gap tra offerta e domanda di maestranze, sono i principali obiettivi delineati dal neopresidente del Gruppo Giovani di Confimi Industria che per i prossimi 3 anni sarà affiancato da una squadra proveniente da ogni luogo d’Italia e che vanta esperienza imprenditoriale in differenti settori.

La Giunta nominata da Michele Ghibellini è di fatto composta da Matteo Manzardo, vicepresidente vicario (Vicenza) e dai componenti Anna Supino (Mantova), Francesco Buscaini (Federlazio), Mirko Montagna (Cremona), Emanuele Mirabella (Monza Brianza), Saverio D’Ercole (Basilicata), Giorgio Bevilacqua (Bari), Francesco Pieri (Umbria).

A fare gli auguri di buon lavoro al neo presidente, Paolo Agnelli presidente nazionale e fondatore di Confimi Industria “Quest’anno la Confederazione compie 10 anni e aver dato vita a un gruppo giovani è segno di una buona semina. La Manifattura sarà ancora una volta il futuro di questo paese e mi congratulo con Michele e con la sua squadra per aver scommesso, come la mia generazione anni fa, sulle competenze, la qualità e le peculiarità dell’impresa privata italiana”.

Confederazione dell’Industria Manifatturiera Italiana e dell’Impresa Privata

Sede


Via Tagliamento, 25
00198 Roma
06/86971894

Social


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline